Ricerche Storico Bibliche 2005 1

RICERCHE STORICO BIBLICHEPagina
Anno XVII   n. 1   Gennaio-giugno 2005
L’elezione di Israele: origini bibliche, funzione ambiguità di una categoria teologica
Atti del XIII Convegno di Studi Veterotestamentari (Foligno, 8-10 settembre 2003)
a cura di Cristina Termini
Introduzione5
Cristina Termini – L’elezione di Israele: la problematica e le traiettorie del Convegno7-11
Silvio Barbaglia – Il campo lessicale, il campo associativo e il campo semantico dell’«elezione d’Israele» nel TaNaK e nella Bibbia. Dalla linguistica all’ermeneutica della tradizione13-71
Parte prima: La separazione di Israele nello spazio e nel tempo73
Giovanni Garbini – L’eponimia di Israele75-88
Jean-Louis Ska – Le genealogie della Genesi e le risposte alle sfide della storia89-111
Alviero Niccacci – La separazione di Israele nello spazio e nel tempo. Gli spostamenti geografici con particolare riferimento ai motivi esodici113-134
Parte seconda: L’elezione come diversità qualitativa135
Innocenzo Cardellini – Il contributo e la responsabilità del movimento deuteronomistico per la coscienza di elezione137-166
Marco Zappella – L’immagine dell’elezione come strumento dell’esaltazione apologetica di Israele secondo quattro testi ebraici in lingua greca (Tobia, Ben Sira, Giuditta, Ester)167-201
Mauro Moggi – Il barbaros fra ideologia e realtà (dalla fine del V secolo a.C. all’epoca ellenistica)203-223
Terza prima: L’idea di elezione e le sue potenzialità ermeneutiche225
Corrado Martone – L’idea di elezione e le sue potenzialità ermeneutiche nelle diverse correnti giudaiche227-237
Roberto Vignolo – Domanda antropologica e modello regale. Fortune alterne di una cifra universale dell’elezione239-283
Armido Rizzi – L’elezione. Funzione e ambiguità285-295

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *